cerca CERCA
Martedì 15 Giugno 2021
Aggiornato: 09:32
Temi caldi

Dal notaio per separarsi, spara alla moglie e si uccide

13 giugno 2018 | 11.26
LETTURA: 2 minuti

alternate text
(Fotogramma) - FOTOGRAMMA

Si erano recati insieme dal notaio per redigere un atto per la separazione. Ma all'improvviso il marito ha tirato fuori una pistola e ha aperto il fuoco contro la moglie, uccidendola. Poi ha puntato l'arma contro di sé e si è tolto la vita. E' accaduto questa mattina attorno alle 10, in pieno centro a Udine.

Secondo quanto appreso, alcune persone sono scappate dallo studio urlando e creando scompiglio tra i passanti. Il fatto è accaduto mentre si stava completando il rogito per la vendita della casa della coppia, in provincia di Udine. Attorno al tavolo del notaio erano sedute diverse persone quando l'uomo si è alzato e ha ucciso la consorte per poi suicidarsi. Sul posto sono intervenuti la Polizia e i Carabinieri, oltre al personale medico.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza