cerca CERCA
Sabato 04 Dicembre 2021
Aggiornato: 21:52
Temi caldi

Dallas, su Fb l'omonimo del cecchino ucciso: "Stesso nome e città, ma non sono io"

08 luglio 2016 | 17.48
LETTURA: 2 minuti

alternate text
(Xinhua)

Sto bene, tranquilli, sono vivo e, soprattutto, "non sono io il cecchino" di Dallas. Su Facebook un altro Micah Johnson con un post scrive di non essere "quello di cui parla la CNN" ossia Michael Xavier Johnson, il cecchino 25enne che ha sparato a 12 agenti, uccidendone 5, e che viveva con la madre a Mesquite, sobborgo a nord di Dallas, dove vive anche lui. Prova ne sia, continua l'uomo su Fb, "che io sono vivo", mentre il giovane sarebbe rimasto ucciso dall'esplosione dell'ordigno da lui piazzato nel garage, dove si era asserragliato. "Forse è il caso che inizi a utilizzare il tuo secondo nome" gli suggeriscono gli amici sul social, mentre c'è chi scherzando gli dice: "A meno che non ti chiami Xavier come il cecchino, ovvio".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza