cerca CERCA
Sabato 23 Ottobre 2021
Aggiornato: 15:49
Temi caldi

D'Ambrosio, camera ardente a Milano. Martedì feretro in tribunale, poi i funerali

31 marzo 2014 | 13.21
LETTURA: 1 minuti

alternate text

Milano rende omaggio all'ex magistrato ed ex senatore Gerardo D'Ambrosio morto domenica all'età di 84 anni.

La camera ardente è aperta fino alle 19 di lunedì presso l'ospedale Policlinico in via Francesco Sforza dove l'ex magistrato è deceduto.

Martedì il feretro sarà esposto nell'atrio del Palazzo di Giustizia di Milano, dalle 9.30 alle 11.30: una decisione comune dei vertici del tribunale per omaggiare l'ex magistrato che per anni ha lavorato proprio in queste aule di giustizia. Subito dopo, alle 12, verranno celebrati i funerali presso la chiesa di San Pietro in Gessate, di fronte al tribunale.

IL RICORDO - "Una figura non solo impegnata civilmente, un uomo appassionato del suo lavoro e delle istituzioni democratiche, una persona che aveva le caratteristiche del meridionale", così Giovanni Canzio, presidente della Corte d'Appello di Milano, ricorda D'Ambrosio. Un uomo che "seppe affrontare con vigore, ma con rispetto e attenzione nei confronti delle persone e delle istituzioni" alcuni degli episodi più delicati della magistratura milanese e della storia del Paese, un uomo "dei fatti e di poco ideologia", una figura che "ha rappresentato molto per la storia della giustizia milanese e del Paese in generale", conclude Canzio.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza