cerca CERCA
Lunedì 05 Dicembre 2022
Aggiornato: 18:03
Temi caldi

Danza: La Scala con 'Cinderella' al Carlo Felice di Genova

12 novembre 2016 | 18.20
LETTURA: 2 minuti

alternate text
'Cenerentola', firmata da Frédéric Olivieri, in scena al Teatro Carlo Felice di Genova con l'Accademia Teatro alla Scala - (foto Alessia Santambrogio)

Si è aperta con 'Cinderella', l'ultima produzione firmata da Frédéric Olivieri per i giovani danzatori della scuola di ballo dell'Accademia Teatro alla Scala, la stagione del Teatro Carlo Felice di Genova.

Frédéric Olivieri, direttore dell’Accademia, storica istituzione fondata nel 1813, ha realizzato una nuova coreografia del balletto omonimo di Prokofiev su misura per i suoi 60 allievi. Una versione rispettosa del libretto originale di Nicolai Volkov e delle atmosfere suggerite dalla partitura del grande compositore russo.

''Ciò che più mi premeva – dichiarò infatti Prokof’ev presentando la composizione – era rendere con la musica di 'Cenerentola' l’amore poetico tra la protagonista e il principe, la nascita e il fiorire del sentimento, gli ostacoli su questa via, la realizzazione di un sogno. Ho cercato di fare in modo che lo spettatore non rimanesse indifferente alla sventura e alla gioia''.

'Cinderella' sotto il segno classico-romantico, dunque, all’insegna della grazia e dell’eleganza, che lascia spazio alla manifestazione dei sentimenti e alla dimensione fiabesca, pensata per mettere in luce e valorizzare le doti dei giovani interpreti. Lo spettacolo, liberamente ispirato alla favola di Perrault, ha debuttato con grande successo al Piccolo di Milano – Teatro Strehler lo scorso aprile e sarà replicato a Genova sino a domani.

Le scene sono firmate da Angelo Sala, i costumi degli interpreti principali sono stati disegnati da Maria Chiara Donato e le luci sono realizzate da Andrea Giretti. La partitura di Sergej Prokof’ev è stata affidata a Pietro Mianiti, che dirigerà L’Orchestra del Teatro Carlo Felice .

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza