cerca CERCA
Venerdì 25 Novembre 2022
Aggiornato: 06:41
Temi caldi

Dazi Usa, ecco quanto ci rimette l’Italia

17 ottobre 2019 | 12.43
LETTURA: 3 minuti

di Valerio Masia

Dalle parole ai fatti come promesso. Dal 18 ottobre a partire dalla mezzanotte la black list voluta da Donald Trump sui prodotti europei importati negli Stati Uniti che saranno colpiti dai dazi diventerà operativa. Uno dei settori più bersagliati dalla nuova politica commerciale americana sarà quello del Made in Italy. Le ultime stime parlano di 500 milioni di danni alle esportazioni italiane. Per questo la ministra dell'agricoltura Teresa Bellanova ha prima chiesto al premier Conte e al ministro Di Maio di rafforzare il dialogo del Governo con l'Amministrazione Usa per mettere in campo azioni preventive finalizzate alla promozione dei nostri prodotti negli Stati Uniti.

Poi da Lussemburgo ha sollecitato una fortissima risposta da parte dell'Europa alle politiche commerciali americane, accelerando, prima che sia troppo tardi, il lavoro delle diplomazie. Soluzione negoziale condivisa dallo stesso Phil Hogan, commissario Europeo all'Agricoltura, anche perché nessuna delle parti avrebbe interesse ad avviare una guerra commerciale.

"Consideriamo che per ogni chilo di Parmigiano Reggiano importato ci saranno oltre 4 dollari in più che andranno nelle casse del governo americano ma il prezzo per il consumatore aumenterà nell'ordine dei 5/6 dollari al chilo", dice Riccardo Deserti, direttore Consorzio Parmigiano Reggiano . "Per questo - sottolinea - non è facile tradurlo poi in un danno per il calo della domanda ma sicuramente già nel breve periodo lo possiamo stimare nell'ordine dei 40 - 50 milioni di euro potenziali".

"E chiaro - spiega invece Lorenzo Bazzana, responsabile economico Coldiretti - che c'è un tentativo strisciante da parte degli Stati uniti di far passare il concetto che per esempio il 'Parmesan' sia un formaggio generico, un generico formaggio da grattugia". "Quello che è il sogno degli Stati Uniti - conclude - è riuscire a scardinare il sistema delle denominazioni d'origine, in modo da poter dire che il 'Parmesan' è un formaggio stagionato da grattugia e basta".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza