cerca CERCA
Domenica 02 Ottobre 2022
Aggiornato: 13:06
Temi caldi

Delitto Eur: esperto, abuso Provigil da solo non basta a scatenare violenza

28 agosto 2014 | 13.21
LETTURA: 3 minuti

Roma, 28 ago. (AdnKronos Salute) - "Il Provigil è un farmaco usato per combattere la narcolessia e per migliorare le funzioni cognitive e l'attenzione, funziona benissimo ed è sicuro. Il solo abuso non dà reazioni alterate o violente in chi lo usa. Spesso però questo tipo di barbiturici è usato in un 'mix' con sostanze stupefacenti come cocaina e anfetamina. E' questo il cocktail 'fai da te', che se preso da una persona già su di giri, può amplificarne i comportamenti violenti". E' quanto spiega all'Adnkronos Salute Claudio Mencacci past- president della Società italiana di psichiatria (Sip) che commenta le indiscrezioni sull'uso del Provigil da parte di Federico Leonelli, l'autore del cruento omicidio nella villetta del quartiere Eur a Roma.

"Da tempo è diffusa tra gli 'psiconauti', le migliaia di persone che acquistano farmaci e sostanze illegali sul web per lo sballo - avverte l'esperto - l'abitudine di suggerire ad altri utenti le dosi per 'mix' in grado di alterare in maniera profonda e pericolosa la percezione e le azioni. Un mercato diffuso e molto difficile da controllare. Ad esempio, è famoso il Mandrax, un cocktail di barbiturici ed anfetamine. Ma, purtroppo - sottolinea Mencacci - questo tipo di sballo non è il solo, online si possono trovare tantissimi suggerimenti di persone che testano dosi e risultati dei 'mix' su se stesse, come dei veri e propri pericolosi piccoli chimici".

Secondo lo psichiatra "è opportuno ricordare che i farmaci usati da pazienti in cura per problemi psichiatrici sono sicuri e validi, ma devono essere usati solo sotto prescrizione dello specialista. Altrimenti - conclude - il loro abuso può provocare effetti dannosi e controproducenti".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza