cerca CERCA
Domenica 07 Agosto 2022
Aggiornato: 20:54
Temi caldi

**Ue: M5S, cresce costo europarlamento, più soldi a partiti e deputati**

29 aprile 2015 | 20.01
LETTURA: 4 minuti

+1,6% sul 2015. Al Parlamento Ue andranno 1 miliardo e 800 milioni più 15 milioni per rinforzare la sicurezza. Crescono gli stipendi degli onorevoli. Aumento record per salari e benefici dei funzionari

alternate text
L'emiciclo dell'Europarlamento Infophoto

Il Parlamento europeo nel 2016 costerà di più: +1,6% rispetto al 2015. Per l'Europarlamento l'anno prossimo serviranno oltre 1 miliardo e 800 milioni di euro, ai quali si aggiungono 15 milioni per rinforzare la sicurezza. E' quanto denuncia il gruppo M5S a Bruxelles, che punta il dito contro il report sulle spese approvato oggi, "cha dà più soldi a partiti, fondazioni e deputati". "Il Parlamento europeo è come un vecchio Suv - riassumono i grillini - consuma molto ed è molto difficile da parcheggiare. La benzina però sono i soldi dei cittadini e i parcheggi disponibili le risposte che riesce a dare ai cittadini. Rottamare il Suv non si può, anzi, il suo costo nel 2016 aumenterà dell'1,6% rispetto al 2015. Il Parlamento europeo ha approvato oggi il report sulle spese che servono al suo funzionamento. Serviranno oltre 1 miliardo e 800 milioni di euro nel 2016, più altri 15 milioni messi a disposizione per rinforzare la sicurezza delle sue sedi". Dunque i 5 Stelle accendono i riflettori su alcuni passaggi del report cha ha avuto il via libera dell'Europarlamento "con tanti scandalosi sprechi che nessuno vi racconterà perché si vergognano da matti".

I 5 Stelle parlano, in particolare, di partiti e fondazioni "come Dracula. Non bastano i contributi che percepiscono nei loro Paesi d'origine, una volta arrivati in Europa partiti e fondazioni europee chiedono e ottengono il bis. Nel 2016 il Parlamento europeo stanzierà per i primi 31,4 milioni di euro e per i secondi 18,7 milioni. Buon appetito". Si passa agli "onorevoli stipendi". "Anziché diminuire, lo stipendio di ciascuno dei 751 deputati europei aumenta di oltre mille euro in più l'anno". C'è poi il capitolo viaggi e missioni. "Il Parlamento - denunciano ancora i grillini - spende tutti gli anni circa 80 milioni di euro per rimborsare i deputati delle loro spese di viaggio. Una cifra enorme giustificata dal fatto che deputati e funzionari devono raggiungere una volta al mese l'inutile doppia sede di Strasburgo. Mettiamoli in conto a Hollande!".

Ma "l'aumento record" è per il "budget di salari e benefici dei funzionari: con 15 milioni di euro in più in un solo anno. Nel 2016 verranno stanziati complessivamente 620 milioni di euro. Inoltre, a ciascun deputato sarà messo a disposizione un budget supplementare di 1.500 euro al mese per i propri assistenti". "La spesa per mobili e arredo d'ufficio passa poi da 3 a 7 milioni di euro". E aumentano anche "i fondi per il Parlamentarium, il centro visitatori del Parlamento europeo che si trova a Bruxelles, e raddoppiano anche le sue sedi, come dimostra la costruzione della Casa della Storia europea, che è un inutile doppione". E non è finita qui, denunciano ancora i grillini: "se il Parlamento costa troppo, la Commissione europea fa ancora peggio. I ventotto commissari percepiscono uno stipendio di 20.832,54 euro al mese. Un po' di più i vicepresidenti, Federica Mogherini compresa, il cui stipendio arriva a 24.073,15 euro. Per il presidente della Commissione Jean-Claude Juncker busta paga da 25.554,58 euro. Tutti questi stipendi sono esentasse", rimarcano i 5 Stelle.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza