cerca CERCA
Sabato 03 Dicembre 2022
Aggiornato: 09:07
Temi caldi

Nba

Denver ko con Golden State nonostante i 25 punti di Gallinari

07 novembre 2015 | 10.30
LETTURA: 3 minuti

alternate text
Stephen Curry (Infophoto) - INFOPHOTO

Serata negativa per Gallinari, Belinelli e Bargnani usciti sconfitti nei rispettivi match validi per la regular season Nba disputati nella notte. Ai Denver Nuggets di Danilo Gallinari non bastano i 25 punti del 'Gallo' per battere la corazzata Golden State, i detentori dell'anello all'Oracle Arena di Oakland si impongono 119-104 allungando la serie a 6 successi e zero sconfitte fin qui in stagione. Sugli scudi Stephen Curry autore di 34 punti e 10 assist, alle sue spalle da segnalare i 21 punti a referto di Harrison Barnes, Klay Thompson chiude con 18 punti, 6 rimbalzi e 5 assist.

I Warriors non cominciavano così bene la regular season dalla stagione dal 1962-63, il record è di Philadelphia, 9-0 registrato nel 1960-61. Per i Nuggets (2-4) dietro a Gallinari da segnalare i 19 punti di Will Barton.

Male anche i Sacramento Kings di Marco Belinelli che cedono in casa 110-116 agli Houston Rockets. A trascinare la franchigia guidata da Kevin McHale i canestri di James Harden, 43 punti, 13 assist e 6 rimbalzi. Per Houston si tratta della terza vittoria consecutiva, 3-3 in stagione, quinto ko invece per i Kings (1-5) che hanno in Omri Casspi e Darren Collison i migliori marcatori con 22 punti, 23 minuti in campo e 5 punti per Belinelli.

Ko per i Nets di Andrea Bargnani sconfitti davanti al pubblico di casa del Barclays Center 104-98 dai Los Angeles Lakers. Sugli scudi per i californiani (1-4 in stagione) Kobe Bryant anotó, 18 punti seguito a 16 da D'Angelo Russell e Jordan Clarkson. Male i Nets che allungano a 6 la serie di sconfitte consecutive nonostante la reazione nell'ultimo quarto quando, partiti con un -7, si portano a -3 a 23 secondi dalla sirena ma Kobe Bryant mette a segno 4 tiri liberi chiudendo il discorso. Per la franchigia di Brooklyn da segnalare i 23 punti di Brook Lopez in doppia grazie anche a 10 rimbalzi, 22 punti per Joe Johnson, nessun canestro per Bargnani in campo per 10 minuti.

Prima delusione in stagione per i Toronto Raptors (1-5) sconfitti 92-87 dagli Orlando Magic (2-4). Determinante il contributo di Tobias Harris autore di 20 punti e un tiro libero determinante a 30'' dalla fine sul punteggio di 87-86; 18 punti per Victor Oladipo che mette al sicuro il risultato nel finale grazie a 4 punti arrivati dai tiri liberi. Per i Raptors 23 punti di DeMar DeRozan, 17 per Kyle Lowry.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza