cerca CERCA
Martedì 28 Giugno 2022
Aggiornato: 03:31
Temi caldi

Descalzi: "Diplomazia energetica può favorire stabilità e sviluppo"

23 luglio 2020 | 13.29
LETTURA: 1 minuti

La 'diplomazia energetica' può favorire i processi di stabilizzazione politica nel Mediterraneo, agevolando le potenzialità di sviluppo e crescita economica. E' questa la convinzione espressa dall'ad di Eni, Claudio Descalzi, nel corso di un'intervista a Adnkronos Live.

"Il Mediterraneo orientale - ha argomentato Descalzi - è un'area con un potenziale enorme di risorse nel campo della produzione del gas. Noi abbiamo una grandissima opportunità di sviluppo per questa area. Se parliamo di approvvigionamento è vero che abbiamo la Russia e la Norvegia, però dobbiamo ricordare che il gas è una fonte energetica fondamentale per l'Italia ma anche per l'Europa. Allora la diversificazione diventa una componente essenziale e il Mediterraneo rappresenta un'alternativa fondamentale per tutta l'Europa".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza