cerca CERCA
Sabato 27 Novembre 2021
Aggiornato: 22:18
Temi caldi

Di Maio: "Abuso d'ufficio non si tocca"

22 maggio 2019 | 22.45
LETTURA: 2 minuti

La replica al vicepremier e ministro dell'Interno Matteo Salvini che aveva proposto di toglierlo

alternate text
Immagine di repertorio (Fotogramma) - FOTOGRAMMA

"Ho sentito dire che qualcuno vorrebbe abolire il reato di abuso d’ufficio. Io ringrazio tutti i sindaci d'Italia per il lavoro che fanno, ma se qualcuno pensa di poter aiutare qualche Governatore abolendo il reato, allora troverà non un muro, ma un argine da parte del M5s". Lo dichiara il vicepremier, Luigi Di Maio, intervenendo ad Avellino, e replicando alle parole del ministro dell'Interno, Matteo Salvini. "Io toglierei l'abuso di ufficio - ha detto il vicepremier e ministro dell'Interno a Porta a Porta su Rai1 -, ci sono sindaci che non firmano niente per paura di essere indagati". "Io non posso bloccare 8 mila sindaci" conclude Salvini.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza