cerca CERCA
Venerdì 28 Gennaio 2022
Aggiornato: 20:14
Temi caldi

Governo

Di Maio: "Ci auguriamo che Lega non perda testa"

10 maggio 2019 | 10.51
LETTURA: 3 minuti

Il vicepremier su Facebook: "Vi confesso che negli ultimi giorni le provocazioni subite sono state tante, ma il MoVimento 5 Stelle resta disponibile ad andare avanti per altri 4 anni"

alternate text
(Foto Fotogramma)

"Ci auguriamo che dopo il caso Siri la Lega non perda la testa". Lo scrive su Facebook Luigi Di Maio, aggiungendo "comprendiamo la loro difficoltà di ritrovarsi, dopo nemmeno 10 mesi di legislatura, un proprio sottosegretario indagato per corruzione in un’inchiesta dove c’è anche la mafia, ma questo non giustifica certi atteggiamenti". "Non siamo dei bambini, siamo dei ministri e veniamo pagati per costruire un futuro al Paese, non per lamentarci", conclude il capo politico dei 5Stelle.

"Vi confesso che negli ultimi giorni le provocazioni subite sono state tante, ma il MoVimento 5 Stelle resta disponibile ad andare avanti per altri 4 anni. Con senso di responsabilità e consapevolezza", scrive ancora il capo politico dei 5 Stelle, con un implicito riferimento alle ultime tensioni con l'alleato di governo leghista.

"Senza urlare o sbraitare, senza minacce al mondo, in poche ore, grazie soprattutto al lavoro del presidente Conte, siamo riusciti a salvare la vita a quelle persone e a fare in modo però che ad occuparsene non fosse nuovamente l’Italia, ma l’Europa", sottolinea poi il vicepremier riferendosi ai 36 migranti soccorsi dalla nave Cigala Fulgosi,della marina militare, di cui, come sottolineato dal premier Conte in una nota "Francia, Malta, Lussemburgo e Germania, nel giro di poche ore, hanno dichiarato la disponibilità ad accoglierli, partecipando alle operazioni di redistribuzione". "La giornata di ieri mi auguro faccia riflettere qualcuno - scrive il capo politico dei 5Stelle - . Se quando nasce un problema il tuo primo pensiero non è risolverlo, ma finire sui giornali, allora c’è qualcosa che non va". "In un governo ci si siede al tavolo tutti insieme e si lavora. Per il Paese. Questo ci chiedono gli italiani!", conclude Di Maio.

Matteo Salvini "è un compagno di viaggio con il quale mi confronto molto serenamente" ma "se da fuori o all'estero richiamano di più l'attenzione le dichiarazioni o l'immagine di Salvini, che ha una grande capacità di comunicazione, e si crede che nel governo comandi lui, è una vostra illusione ottica", spiega il presidente del Consiglio Giuseppe Conte in una lunga intervista a 'El Pais'. In vista delle elezioni europee Lega e 5 Stelle "cercano di aumentare il proprio consenso e così si scatenano le polemiche" ma "dopo il 26, il clima cambierà e potremo concentrarci sulle attività del governo", sottolinea poi, riconoscendo che questo clima "durerà fino al 26 maggio, dobbiamo darlo per scontato". "Negli ultimi mesi - aggiunge - siamo sempre stati in campagna elettorale. E ora, nel cammino verso quelle europee, è evidente che due forze politiche" come Lega e M5S che "sono avversarie possono avere momenti di tensione" con una "dialettica per evidenziare il proprio spazio politico".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza