cerca CERCA
Domenica 29 Maggio 2022
Aggiornato: 00:31
Temi caldi

Di Maio: "Si pensi a soluzioni, non a colpire me"

28 agosto 2019 | 11.01
LETTURA: 2 minuti

Il vicepremier: "Ore molto difficili, ognuno mostri responsabilità". Nuovo incontro M5S-Pd. Zingaretti: "Conte è premier 5S, schema due vice non c'è più". Delegazioni al Colle. Verso il governo giallorosso : il totonomi

alternate text
(AFP)

"Sono ore molto difficili per il Paese, in cui ognuno dovrebbe saper dimostrare responsabilità. Ci siamo ritrovati in una crisi di governo senza un perché, per colpe che non sono certo attribuibili al M5S. Mi sorprende che qualcuno sembri essere più concentrato a colpire il sottoscritto che a trovare soluzioni per gli italiani". Lo dichiara Luigi Di Maio, da poco entrato a Palazzo Chigi. "Ma questa è la politica. Anzi, questa è una certa politica, abituata a concepire il dibattito non come un’occasione di crescita, bensì come uno scontro continuo e sistematico sulle persone. Non ho intenzione di aggiungere altro".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza