cerca CERCA
Mercoledì 27 Ottobre 2021
Aggiornato: 10:07
Temi caldi

Di Maio: "Silvia Romano sta bene, gioia indescrivibile"

10 maggio 2020 | 12.08
LETTURA: 2 minuti

Il ministro degli Esteri: "Lavoriamo per liberare gli altri cittadini che sono in stato di prigionia all'estero"

alternate text

"L’abbraccio con la sua famiglia è la cosa più bella da raccontare. Silvia Romano è tornata a casa, un’emozione indescrivibile". E' quanto ha scritto il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, postando su Facebook le immagini dell'abbraccio della giovane italiana con la madre, il padre e la sorella al suo arrivo oggi all'aeroporto di Ciampino.

Di Maio è andato ad accogliere la ragazza, atterrata a Ciampino attorno alle 14 e l'ha salutata con un gesto diventato ormai consueto nell'epoca del coronavirus: gomito contro gomito e non una 'vecchia' stretta di mano.

"Ho conservato questa foto sul mio telefono. Il sorriso di Silvia, la felicità nei suoi occhi - aveva scritto il ministro postando sui social un'immagine che ritrae la cooperante con un bimbo -. Quella di ieri è stata una giornata intensa e importante. Quando i nostri servizi di intelligence esterna ci hanno chiamato per darci la notizia della liberazione di Silvia Romano tutti noi abbiamo provato una gioia indescrivibile. In primis chi da un anno e mezzo era impegnato sul caso, a partire dall’Unità di crisi della Farnesina, che ringrazio. In pochi istanti ho ripensato a tutte le volte che al padre di Silvia Romano avevo promesso che avremmo fatto tutto il possibile per riportare la figlia in Italia. E ieri - spiega - ci siamo riusciti".

Per Silvia Romano, ha scritto ancora il ministro, "sono stati 18 mesi di grande sofferenza. Per la sua famiglia sono stati 18 mesi di dolore. Voglio ringraziare donne e uomini del Ministero degli Affari Esteri che in questi 18 mesi hanno sempre supportato la famiglia. A volte semplicemente con una parola di conforto, perché in momenti bui come questi nessuno deve rimanere solo".

CIAMPINO - "Ringrazio a nome del ministero degli Esteri tutte le persone che hanno lavorato a riportare Silvia Romano in Italia, in questa giornata, la festa della mamma. Un augurio speciale alla mamma di Silvia e un saluto a tutte le mamme, ai genitori, ai parenti di altri cittadini che purtroppo sono ancora in uno stato di prigionia all'estero", ha detto Di Maio rilasciando una breve dichiarazione all'aeroporto di Ciampino dopo l'arrivo di Silvia Romano. "Lavoreremo come abbiamo lavorato per Silvia Romano per riportarli indietro. Lo Stato non lascia indietro nessuno e il lavoro fatto dalla Farnesina, dall'intelligence, dal presidente del Consiglio, da tutti gli uomini e le donne che hanno lavorato a riportarla a casa, è un lavoro che andrà avanti. Non da domani, ma dalle prossime ore come abbiamo sempre fatto".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza