cerca CERCA
Sabato 22 Gennaio 2022
Aggiornato: 23:00
Temi caldi

Dibattito Usa, critiche al moderatore: "Non è riuscito a contenere Trump"

30 settembre 2020 | 09.22
LETTURA: 1 minuti

Ma per il Washington Post "nessuno avrebbe potuto contenere il presidente che non rispetta regole e decoro"

alternate text
(Afp)

Aveva detto che voleva essere un moderatore "invisibile" del duello tra Donald Trump e Joe Biden, invece Chris Wallace è apparso inefficace, travolto dalle parole, dagli attacchi e dagli insulti di Donald Trump. Sono molte le critiche che in queste ore i media americani stanno rivolgendo al 72enne veterano degli anchorman della Fox News per non essere riuscito a contenere Trump.

Ma il Washington Post sottolinea che questo non è giusto perché "nessuno avrebbe potuto farlo, considerato il rifiuto del presidente Trump di rispettare le regole e osservare anche il minimo decoro". "Il dibattito è precipitato subito nel caos non a causa dell'incapacità del moderatore ma perché Trump era fuori controllo", aggiunge ricordando come più volte Wallace abbia chiesto "per favore" di rispettare le regole, di "fermarsi", ricordandogli che era lui il moderatore del dibattito.

L'unica cosa che avrebbe potuto fare di più efficace era di "togliergli l'audio", afferma il Washington Post che conclude: "In assenza di riforme radicali del format del dibattito, non c'è ragione perché gli altri due abbiano luogo il 15 e 22 ottobre".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza