cerca CERCA
Venerdì 21 Gennaio 2022
Aggiornato: 22:10
Temi caldi

Dieselgate, top manager Volkswagen incriminati per manipolazione mercato

24 settembre 2019 | 13.41
LETTURA: 1 minuti

I pm: "Investitori informati intenzionalmente in ritardo su scandalo"

alternate text
- (Fotogramma)

Incriminato in Germania dalla procura di Braunschweig il top management del gruppo automobilistico Volkswagen per manipolazione del mercato in relazione allo scandalo 'dieselgate' .

I pubblici ministeri accusano il presidente del consiglio di sorveglianza Hans Dieter Poetsch, l'amministratore delegato Herbert Diess e l'ex numero uno di VW Martin Winterkorn di avere "intenzionalmente" informato gli investitori in ritardo sui rischi legati allo scandalo scoppiato nel 2015 .

Dopo le prime rivelazioni il gruppo VW ha ammesso di aver sistematicamente manipolato il software di prova delle emissioni di alcuni modelli così da riconoscere i cicli di test per le omologazioni e fornire risultati non veritieri .

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza