cerca CERCA
Martedì 26 Ottobre 2021
Aggiornato: 05:23
Temi caldi

Giappone: dimentica di ricambiare regalo S.Valentino, cerca di soffocarlo

16 marzo 2015 | 15.44
LETTURA: 2 minuti

La donna temeva che avesse una relazione. Il "White Day", ricorrenza tipica giapponese, prevede che i ragazzi che hanno ricevuto cioccolata in regalo da una ragazza per la festa degli innamorati, donino a loro volta cioccolata bianca o altri regali un po' più costosi

alternate text
Foto da Wikipedia (Masashi Yanagiya)

Per San Valentino gli ha regalato dei cioccolatini, ma lui un mese dopo si è dimenticato di ricambiare, così lei ha cercato di strangolarlo con la cravatta. E' successo in Giappone nel giorno in cui, il 14 marzo, si celebra il 'White Day', una ricorrenza tipica del paese del Sol Levante, durante la quale i ragazzi che hanno ricevuto della cioccolata in regalo da una ragazza un mese prima, dovrebbero 'sdebitarsi' donando a loro volta cioccolata bianca o altri regali un po' più costosi.

Ma così non è stato. E così Mie Nishiyama, una 43enne di Sakai, è stata arrestata con l'accusa di tentato omicidio. Quando sono arrivati i soccorsi, allertati dal marito 31enne della donna, questa si è giustificata dicendo di essere rimasta "sconvolta" dal fatto che l'uomo non le avesse dato il regalo per il 'White Day' e di sospettare che avesse una relazione. "Ero furiosa e l'ho soffocato", ha detto alla polizia negando che volesse ucciderlo. L'uomo, fortunatamente, se l'è cavata con qualche lesione non grave.

Celebrata per la prima volta in Giappone nel 1978, è tradizione che nel giorno del White Day, oltre ai dolciumi vengano regalati anche gioielli, lingerie e animali di pezza a seconda del rapporto che c'è con la persona a cui si fa il regalo. Ed è consuetudine che il regalo dell’uomo sia due o tre volte più costoso di quello della donna ricevuto a San Valentino.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza