cerca CERCA
Martedì 17 Maggio 2022
Aggiornato: 17:16
Temi caldi

Diritto autore: anche Sorrentino da L.A. aderisce ad appello per copia privata

28 febbraio 2014 | 18.29
LETTURA: 2 minuti

Anche Paolo Sorrentino aderisce all'appello al ministro dei Beni culturali Franceschini per il diritto di equo compenso per la copia privata, una delle misure necessarie e fondamentali che compensano autori e editori delle opere creative disponibili sui nuovi supporti tecnologici.

A Los Angeles per partecipare alla Notte dell'Oscar, Sorrentino ha mandato la sua adesione alla petizione che vede firmatari circa 500 nomi illustri del mondo dello spettacolo di tutte le generazioni tra cui Renzo Arbore, Pupi Avati, Malika Ayane, Claudio Baglioni, Al Bano, Angelo Barbagallo, Franco Battiato, Pippo Baudo, Gianni Bella, Andrea Bocelli, Red Canzian, Caterina Caselli, Luca Carboni, Riccardo Cocciante, Paolo Conte, Paola Cortellesi, Maurizio Costanzo, Simone Cristicchi, Gigi D'Alessio, Maria De Filippi, Francesco De Gregori, Elisa, Roby Facchinetti, Fedez, Sabrina Ferilli, Tiziano Ferro, Elio Germano, Dori Ghezzi, Irene Grandi, Raphael Gualazzi, Francesco Guccini, Luciano Ligabue, Daniele Luchetti, Fulvio Lucisano, Neri Marcoré, Franco Migliacci, Riccardo Milani, Mogol, Enzo Monteleone, Gianni Morandi, Ennio Morricone, Nek,Gino Paoli, Laura Pausini, Piero Pelù, Max Pezzali, Nicola Piovani, Andrea Purgatori, Eros Ramazzotti, Danilo Rea, Antonio Ricci, Marco Risi, Renzo Rubino, Stefano Rulli, Claudio Santamaria, Cinzia Torrini, Maurizio Totti, Enrico e Carlo Vanzina, Antonello Venditti, Carlo Verdone, Renato Zero e Nina Zilli.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza