cerca CERCA
Sabato 21 Maggio 2022
Aggiornato: 23:17
Temi caldi

Djokovic espulso: "Sono deluso"

16 gennaio 2022 | 09.00
LETTURA: 1 minuti

Il tennista: "Sono deluso". E aggiunge: "Rispetto la decisione della corte"

alternate text
(Foto Afp)

"Sono estremamente deluso. Non posso rimanere in Australia e partecipare all’Australian Open. Rispetto la decisione della corte, collaborerò con le autorità competenti in relazione alla mia partenza dal paese”. Novak Djokovic, numero 1 del tennis mondiale, si prepara a lasciare l’Australia. Il 34enne serbo verrà espulso per visto irregolare. L’ultimo ricorso in tribunale non è stato accolto.

Leggi anche

"Ora mi prenderò un po' di tempo per riposarmi e riprendermi, prima di fare ulteriori commenti oltre a questo - ha detto ancora - Sono a disagio per l'attenzione che c'è stata nelle ultime settimane su di me e spero che ora possiamo concentrarci tutti sul gioco e sul torneo che amo. Vorrei augurare ai giocatori, ai funzionari del torneo, allo staff, ai volontari e ai fan tutto il meglio per il torneo e spero di tornare a giocare gli Australian Open".

"Infine, vorrei ringraziare la mia famiglia, i miei amici, la mia squadra, i tifosi e i miei compagni serbi per il continuo supporto. Siete stati tutti una grande fonte di forza per me", ha concluso il campione serbo.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza