cerca CERCA
Martedì 27 Luglio 2021
Aggiornato: 14:06
Temi caldi

Dl Art Bonus: il maestro carrista, più tranquilli a Viareggio

22 luglio 2014 | 14.35
LETTURA: 3 minuti

Galli: "Ma restiamo in attesa del pagamento del saldo scaduto lo scorso aprile".

alternate text

"Ora ci sentiamo un pochino più tranquilli, anche se non abbiamo ancora ricevuto il saldo del pagamento relativo alla sfilata dello scorso febbraio, scaduto lo scorso aprile". Così Fabrizio Galli, presidente dell'Associazione costruttori carri Viareggio, commenta con Labitalia l'approvazione di due ordini del giorno al 'decreto Art Bonus' che impegna il governo a reperire risorse sul Fondo unico dello spettacolo, nell'ambito della quota destinata alle iniziative multidisciplinari, per tutelare e promuovere le manifestazioni del Carnevale, con particolare riguardo a quello di Viareggio.

"Io stesso ho stimolato gli amministratori politici e i senatori -fa notare- per finanziare il Carnevale, tenendo comunque conto dei tagli che ci sono stati in questi ultimi anni. Il Carnevale di Viareggio è, infatti, una manifestazione molto sentita, al di là della crisi".

"Sicuramente quest'anno -ammette Fabrizio Galli- siamo più fermi del solito anche perché, nonostante la novità del 'decreto Art Bonus', ancora non si sa quanto esattamente il Comune sia in grado di stanziare".

Però, la categoria dei maestri carristi di Viareggio, continua Galli, "non si arrende e il prossimo 9 agosto riusciremo a far sfilare 4-5 carri". "Grazie alle società di 'carnevalari -racconta- sono stati trovati 20mila euro. Abbiamo ricevuto contributi da esercenti commerciali di Livorno e La Spezia".

"Tuttavia, anche se la quota era appena di 50 euro -rimarca il presidente dell'Associazione costruttori carri Viareggio- non hanno aderito all'iniziativa proprio i commercianti del lungomare di Viareggio, maggiori fruitori della sfilata dei carri".

"Obiettivo dell’evento è quello di promuovere lo straordinario patrimonio storico, artistico e culturale che è il Carnevale -spiega- presentando ai turisti dell’estate un assaggio del grande spettacolo che ogni anno Viareggio mette in scena in occasione dei corsi mascherati. Alcune delle grandi macchine carnevalesche torneranno ad animarsi e saranno i protagonisti di una notte magica in cui le maschere sintetizzeranno una storia lunga 141 anni e annunceranno l'edizione 2015".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza