cerca CERCA
Venerdì 02 Dicembre 2022
Aggiornato: 10:09
Temi caldi

Dl lavoro: Damiano (Pd), testo ora di maggiore equilibrio

09 maggio 2014 | 09.59
LETTURA: 2 minuti

alternate text

Roma, 9 mag. (Labitalia) - "In commissione Lavoro della Camera continua l'esame del decreto del governo che andrà convertito entro il 19 maggio. Terminata la discussione generale, si è passati all'esame degli emendamenti presentati da alcuni partiti di opposizione. Per il Pd la mediazione finale del governo è accettabile e, soprattutto, tutte le correzioni votate alla Camera nel corso della prima lettura sono rimaste confermate. Il testo, rispetto alla stesura iniziale del governo, è di maggiore equilibrio tra le ragioni del lavoro e dell'impresa". Lo afferma il presidente della commissione Lavoro della Camera, Cesare Damiano.

"Di particolare soddisfazione, per noi, è il ripristino dell'obbligo formativo pubblico e on the job per gli apprendisti, inizialmente cancellato dal governo: norma che è stata migliorata al Senato -continua Damiano- e resa più vincolante. Nelle prossime settimane, come commissione, dovremo affrontare il tema degli 'esodati', dopo l'incontro con Poletti nel quale il ministro ha promesso una soluzione strutturale a questo delicato problema. La nostra battaglia sui temi sociali continua".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza