cerca CERCA
Martedì 16 Agosto 2022
Aggiornato: 00:06
Temi caldi

Scuola: docenti con lavagna in piazza Montecitorio, Renzi nel mirino

18 maggio 2015 | 19.17
LETTURA: 2 minuti

I prof chiedono un colpo di bianchetto sul ddl. Renzi nel mirino, ma anche il ministro dell'Istruzione Stefania Giannini e Davide Faraone. Tutti e tre ritratti in un cartello, nudi seduti sul wc con la scritta: 'riunione di gabinetto' (FOTO)

alternate text

Alla fine la lavagna i docenti l'hanno portata in piazza. A Montecitorio, mentre in Aula vanno avanti le votazioni sul ddl scuola, gli insegnanti a pochi passi dall'ingresso del Palazzo scandiscono in coro 'dimissioni, dimissioni'. Sono poche decine, ma fanno rumore. Hanno portato un microfono per raccontare la loro rabbia. Sulla lavagna, identica a quella usata dal premier in un video trasmesso nei giorni scorsi, c'è un'equazione: 'buona scuola = no ddl scuola'. Ma anche la scritta, a caratteri cubitali, 'la buona scuola siamo noi'. (FOTO)

Renzi nel mirino, ma anche il ministro dell'Istruzione Stefania Giannini e il sottosegretario Davide Faraone. Tutti e tre sono ritratti in un cartello, nudi seduti su dei wc con la scritta in basso: 'riunione di gabinetto'. "Li abbiamo disegnati così - raccontano alcuni professori - perché il prodotto del ddl è quello che potete immaginare...".

I prof in piazza chiedono un colpo di bianchetto sul ddl: "Il provvedimento va ritirato. Siamo pronti a dialogare - spiegano - ma il ddl va tolto di mezzo. Non condividiamo nulla di quel che c'è scritto. Vogliono creare docenti di serie A e serie B, svendono la scuola pubblica, introducono il clientelismo tra i banchi: non possiamo permetterlo. Non vogliamo sceriffi e podestà, chiediamo di tutelare la scuola pubblica". I prof si alternano sul palchetto montato in piazza, raccontano la loro delusione e, a turno, puntano il dito contro il ddl. Intanto dalla piazza intonano un coro dopo l'altro: 'Renzi stai sereno, noi non molleremo".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza