cerca CERCA
Sabato 02 Luglio 2022
Aggiornato: 20:15
Temi caldi

Domiciliari a carceriere del piccolo Di Matteo, bimbo ucciso e sciolto nell'acido

06 maggio 2020 | 16.02
LETTURA: 1 minuti

Cataldo Franco di 85 anni è stato condannato all'ergastolo per concorso nel sequestro del figlio del pentito Santino Di Matteo

alternate text
Fotogramma

Un'altra scarcerazione 'eccellente' a causa del coronavirus. Tra i detenuti che hanno lasciato il carcere nei giorni scorsi c'è anche Cataldo Franco di 85 anni, condannato all'ergastolo per concorso nel sequestro del piccolo Giuseppe Di Matteo, il figlio del pentito Santino Di Matteo, prima sequestrato e poi ucciso e sciolto nell'acido dai boss di Cosa nostra.

Franco n el 1994 avrebbe tenuto sequestrato il piccolo Di Matteo per un periodo di circa due mesi. Anziano e malato è tornato nella sua casa di Geraci Siculo (Palermo) per evitare di contrarre il coronavirus in carcere. Il boss stava scontando la pena nel carcere milanese di Opera. E ora è ai domiciliari. 

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza