cerca CERCA
Martedì 17 Maggio 2022
Aggiornato: 00:28
Temi caldi

F1

Dominio Mercedes in Ungheria, Hamilton in pole davanti a Rosberg e Vettel terzo

25 luglio 2015 | 15.13
LETTURA: 3 minuti

alternate text
Lewis Hamilton (foto Xinhua) - XINHUA

Lewis Hamilton ha conquistato la pole position del Gp di Ungheria, decimo appuntamento del Mondiale 2015 di F1. L'inglese ha centrato la prima posizione in griglia grazie al tempo di 1'22''020. L'ennesima giornata da incorniciare per la Mercedes è completata dalla seconda posizione di Nico Rosberg (1'22''595), staccato di circa mezzo secondo dal compagno di squadra. La Ferrari di Sebastian Vettel scatterà dalla terza posizione in una seconda fila completata dalla Red Bull dell'australiano Daniel Ricciardo. Per Hamilton, campione del mondo e leader della classifica iridata, è la nona pole stagione su dieci gare.

La Mercedes festeggia all'Hungaroring l'ottava doppietta stagionale in qualifica in una giornata tutto sommato positiva anche per la Ferrari. Buona la prestazione del finlandese Kimi Raikkonen, che si è piazzato quinto al volante dell'altra rossa e davanti alla Williams del connazionale Valtteri Bottas. La quarta fila è aperta dall'altra Red Bull del russo Daniil Kvyat, settimo davanti al brasiliano Felipe Massa con la Williams. La top ten è completata dalla Toro Rosso di Max Verstappen e dalla Lotus di Romain Grosjean.

"Finora è un weekend perfetto", ha detto Hamilton, dopo avere centrato la quinta pole in carriera sul tracciato dell'Hungaroring. "Qui ho sempre vissuto bellissime esperienze, mi piace la città e amo anche il tracciato. Sembra una vecchia pista di kart -ha evidenziato il driver di Stevenage in conferenza stampa-. Con queste temperature abbiamo un'aderenza straordinaria, come nei kart. Il team ha fatto un lavoro eccezionale, soprattutto in questo weekend, e devo ringraziarlo".

"Il terzo posto era il massimo che potevamo ottenere oggi", è il commento di Vettel. "Ieri è stata una giornata difficile, con alcuni problemi che ci hanno rallentato, quindi sono contento che oggi siamo riusciti a trovare la direzione giusta. Siamo andati con calma cercando di costruire il lavoro dalle terze libere per arrivare bene in qualifica, la macchina ha continuato a migliorare. Dobbiamo essere davvero molto soddisfatti, soprattutto dopo il difficile inizio di weekend. Ora speriamo in una bella gara, in questa pista succedono tante cose la domenica quindi magari riusciremo a fare qualcosa contro questi due -ha aggiunto il driver di Heppenheim alludendo a Lewis Hamilton e Nico Rosberg-. Sarà una gara serrata anche con chi ci sta dietro, come Williams e Red Bull".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza