cerca CERCA
Giovedì 04 Marzo 2021
Aggiornato: 23:49
Temi caldi

Don Vitaliano della Sala: "Omicidio don Roberto non va strumentalizzato"

16 settembre 2020 | 15.39
LETTURA: 1 minuti

alternate text
Fotogramma
Roma, 16 set. - (Adnkronos)

“È una vicenda dolorosa, perché era un prete come me e aiutava i più bisognosi, e non va strumentalizzata da chi sfrutta queste tragedie”. È il commento di don Vitaliano della Sala all’Adnkronos a proposito dell’omicidio di ieri a Como di don Roberto Malgesini da parte di un cittadino tunisino. “Dobbiamo mettere in conto questo tipo di episodi, è il rischio del mestiere e non lo dico per sminuire il fatto. Noi facciamo di tutto per aiutare questa gente disperata, italiani e stranieri, che purtroppo vivono in una situazione di povertà economica”, dice il sacerdote vicino alle istanze no global, che poi manda un messaggio: “Qualcuno ha strumentalizzato la vicenda ma penso che il prete ucciso a Como avrebbe detto ‘non accanitevi’. Si fanno le solite polemiche politiche: destra e sinistra dovrebbero mettere in atto idee concrete per aiutare queste persone attraverso un confronto per risolvere così i problemi”.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza