cerca CERCA
Giovedì 23 Settembre 2021
Aggiornato: 13:10
Temi caldi

'Dona un albero', romani regalano piante a citta'

11 agosto 2014 | 14.49
LETTURA: 2 minuti

A breve il modulo di adesione all'iniziativa potrà essere scaricato dal sito istituzionale di Roma capitale

alternate text

I romani potranno donare un albero alla loro città, per partecipare al decoro urbano e ricordare una persona o una ricorrenza a loro particolarmente cara. Parte il progetto "Dona un albero a Roma", grazie al quale ogni cittadino potrà finanziare l'acquisto e la ri-piantumazione, da parte del Campidoglio, di un'essenza arborea, dedicandola a una persona o in occasione di una ricorrenza. A breve il modulo di adesione all'iniziativa potrà essere scaricato dal sito istituzionale di Roma capitale.

La donazione, di 250 euro, potrà essere presentata in qualsiasi periodo dell'anno, mentre le piantumazioni avverranno tra autunno e inverno, periodo propizio per la piantagione di essenze arboree. Chi donerà un albero potrà indicare anche un'area, tra quelle selezionate dai municipi, dove preferisce venga piantato. Per favorire la più ampia partecipazione, presso il vivaio di San Sisto, in piazza di Porta Metronia 2, saranno esposte una serie di piante campione delle specie donabili.

I donatori potranno scegliere un albero tra quelli che normalmente sono presenti nelle aree a verde di Roma capitale. In linea di massima le piante avranno le seguenti dimensioni: circonferenza di fusto pari a 16/18 cm per le specie di terza grandezza e circonferenza di fusto pari a 20/25 cm per quelle di seconda e prima grandezza. Dopo che verrà piantato, l'albero donato sarà iscritto in registro delle donazioni di alberi, istituito presso il servizio alberate della gestione verde pubblico.

Al donatore verrà rilasciato un attestato, con la data della messa a dimora, l'ubicazione e la specie d'albero. Il progetto "Dona un albero a Roma" punta a sensibilizzare la cittadinanza al rispetto dell'ambiente, al decoro partecipato e al coinvolgimento dei cittadini nella manutenzione e tutela dei beni comuni. L'iniziativa verrà dotata di un suo logo, che verrà scelto attraverso un concorso di idee con proposte degli alunni delle scuole romane raccolte sul web.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza