cerca CERCA
Martedì 03 Agosto 2021
Aggiornato: 16:31
Temi caldi

Motomondiale: Gp Malesia, Dovizioso detta legge, Rossi secondo

30 ottobre 2016 | 12.07
LETTURA: 3 minuti

alternate text
Il pilota della Ducati Andrea Dovizioso e quello della Yamaha Valentino Rossi sul podio del Gp della Malesia - AFP

Andrea Dovizioso con la sua Ducati vince la diciassettesima gara dell’anno, il Gp della Malesia, sul circuito di Sepang, davanti alle Yamaha di Valentino Rossi e Jorge Lorenzo. Per il pilota Ducati è la prima vittoria stagionale. Il forlivese è il nono vincitore della stagione e il secondo sulla moto di Borgo Panigale. 'Dovi' ha avuto la meglio su Rossi e Lorenzo con il 'dottore' che con questo piazzamento chiude a suo favore la corsa al secondo posto iridato.

Marc Marquez, campione del mondo del team Repsol Honda cade, cosi come Andrea Iannone (Ducati Team) quando era in lotta per il podio dopo un duello spettacolare con Rossi. Dietro le Yamaha i piloti del team Avintia Racing, ancora una volta nelle migliori cinque posizioni.

L'asfalto umido ha causato diverse cadute tra cui quelle del campione del mondo Marc Marquez che poi si è però rialzato ed ha chiuso in undicesima posizione. Caduti anche Andrea Iannone, al rientro, con l'altra Ducati e il vincitore della settimana scorsa in Australia, Cal Crutchlow con la Lcr Honda. Ai piedi del podio si è piazzato Hector Barbera e alla sue spalle Loris Baz. Sesto lo spagnolo Maverick Vinales sulla Suzuki. A chiudere la top ten Alvaro Bautista, Jack Miller, Pol Espargaro e Danilo Petrucci.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza