cerca CERCA
Mercoledì 12 Maggio 2021
Aggiornato: 07:35
Temi caldi

Drive Through Covid Lombardia, parla il colonnello Zullino

23 marzo 2021 | 21.15
LETTURA: 2 minuti

L'intervista al coordinatore responsabile dell'Esercito: "No defezioni per il vaccino AstraZeneca"

alternate text
Foto Fotogramma

Il Drive Through dell’Esercito, realizzato a tempo di record nel settembre 2020 come centro per lo screening dei test molecolari e antigenici, ha ampliato da pochi giorni la propria attività con la realizzazione di nuove postazioni per la vaccinazione della popolazione appartenente alle categorie previste dalle ordinanze del Ministero della Salute.

Si tratta di uno spazio di 2000 mq, con un parcheggio di 20.000 mq ricavato nell’area verde milanese del Parco di Trenno e in cui operano medici e infermieri della Sanità Militare, oltre gli specialisti del 1° Reggimento Trasmissioni per gli aspetti tecnico logistici, unitamente al personale volontario della Protezione Civile e degli altri Enti e Istituzioni che collaborano all’iniziativa per gli aspetti organizzativi.

Antonello Romano, Direttore Responsabile di TFnews.it, ha intervistato il Comandante del Complesso Ospedaliero Militare di Milano e Coordinatore Responsabile del Drive Through dell’Esercito, il Colonnello Medico Fabio Zullino.

L’ufficiale ha diretto, sin dalla sua costituzione a seguito della pandemia, il Reparto Malattie Infettive per pazienti affetti da malattie emergenti e riemergenti: in questo caso per pazienti affetti da infezione dovuta al contagio con il virus SarsCovid-2 e creato dalla Difesa presso il Centro Ospedaliero Militare di Baggio.

Dal mese di settembre 2020, il Colonnello Zullino è l’ufficiale Coordinatore dei 28 Drive Trough della Difesa a disposizione della popolazione civile in Lombardia che inizialmente hanno svolto attività di screening per con i tamponi e i test rapidi. Nell'intervista, il colonnello Zullino si sofferma anche sul recente caso del vaccino AstraZeneca e spiega che, dopo la revoca della sospensione, la campagna vaccinale è ripresa a pieno regime anche con il prodotto anglo-svedese: "Siamo stati fermi un giorno e il mercoledì (dopo lo stop di AstraZeneca, ndr) abbiamo ripreso con Pfizer. Poi venerdì alle 15 anche con AstraZeneca. Sabato, su 150 prenotati per questo vaccino, sono mancate solo 3 persone: direi che defezioni non ce ne sono state", dice Zullino.

Da pochi giorni il Ministro della Difesa, Lorenzo Guerini, ha inaugurato le nuove postazioni del Drive Through di Milano, appositamente allestite per la popolazione che vuole sottoporsi alle vaccinazioni anti Covid.

Il Centro opera in sinergia con la Regione Lombardia, il Comune di Milano, la Croce Rossa, la Protezione Civile, e per gli aspetti organizzativi e amministrativi con ASST Santi Paolo e Carlo della Regione Lombardia

Il sistema di somministrazioni vaccinali, che ogni giorno in 9 ore di lavoro continuativo può eseguire oltre 2mila vaccinazioni, è stato fortemente voluto dal neo Commissario all’Emergenza Covid, Generale di Corpo d’Armata degli Alpini, Francesco Paolo Figliuolo.

Il Ministro della Difesa, in occasione del discorso inaugurale del Drive Through vaccinale, ha definito l’attività che, quotidianamente, i militari svolgono al servizio della popolazione civile contro il Covid-19, la quarta missione delle Forze Armate.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza