cerca CERCA
Venerdì 17 Settembre 2021
Aggiornato: 23:19
Temi caldi

'Due condizioni per fermare attacchi', la rivendicazione di Dortmund

12 aprile 2017 | 15.54
LETTURA: 2 minuti

alternate text
(Afp) - AFP

Una rivendicazione con accuse ad Angela Merkel, un riferimento all'attacco al mercato natalizio di Berlino, minacce di nuove azioni e due condizioni per fermare gli attentati. L'agenzia Dpa diffonde il testo del messaggio rinvenuto a Dortmund nel luogo dove è stato compiuto l'attacco al pullman del Borussia.

"Nel nome di Allah il misericordioso e il compassionevole, 12 infedeli sono stati uccisi in Germania dai nostri fratelli. Ma apparentemente, Merkel, non ti importa dei tuoi sporchi, miseri sudditi. I tuoi Tornado stanno ancora volando sul califfato per uccidere musulmani. Noi, nonostante ciò, non cediamo grazie ad Allah", si legge nella rivendicazione al vaglio degli inquirenti.

"In questo momento, tutti gli infedeli attori, cantanti, atleti e altre persone note in Germania e nelle altre nazioni dei crociati sono sulla lista della morte dello Stato Islamico. E sarà così fino a quando non saranno soddisfatte queste condizioni: ritirate i Tornado dalla Siria; la base aerea di Ramstein deve essere chiusa".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza