cerca CERCA
Sabato 27 Novembre 2021
Aggiornato: 22:18
Temi caldi

Sostenibilità: due giovani abruzzesi inventano primo rullino 'green'

09 settembre 2015 | 15.34
LETTURA: 2 minuti

alternate text

Come conciliare la passione per la fotografia 'tradizionale' con quella per l’ambiente? La risposta è nell’intuizione di due giovani abruzzesi appassionati di fotografia, che hanno realizzato il primo rullino fotografico ecologico al mondo. E creato anche un'occasione di lavoro e impresa.

"In anni di esperienza nel laboratorio della Compagnia-Imago - dichiarano Domenico Antonucci e Guido Pantoni - abbiamo constatato che la fotografia analogica produce una notevole quantità di scarti. Dopo mesi di ricerche e prove abbiamo trovato una risposta alla domanda ‘Do you wood film?’: un caricatore 35mm prodotto interamente con materiali compostabili e biodegradabili al 100%".

"In particolare il Pla - spiegano Domenico e Guido - è l’acido poliattico, un polimero derivato da piante come il mais, il grano o la barbabietola, ricche di zucchero naturale prodotto da risorse naturali rinnovabili annualmente. Lo zucchero naturale è fondamentale nella produzione del Pla e il mais ne è attualmente la più abbondante risorsa al mondo".

"L’involucro esterno del caricatore 35mm, che è anche ricaricabile, contiene una percentuale di fibre di legno (30%) che lo rende unico, innovativo e al tempo stesso cool ed eco-friendly. Si potrà scegliere tra due qualità di legno, Natural e Bamboo wood. Per il film ci sono tre alternative: 50/200/400 ISO bianco e nero 25 esposizioni”, aggiungono.

Ma l’attenzione all’ambiente è anche nel packaging, realizzato con cartone riciclato, ma ugualmente solido e robusto, per garantire l’integrità del rullino. “Al suo interno - sottolineano gli animatori di Compagnia-Imago - una volta estratto il rullino, resterà lo spazio per contenere il seme di mais, dato in omaggio con il rullino stesso".

"Un modo simbolico, ma non solo, per dare vita a un circolo virtuoso ‘verde’: una volta piantato, infatti, darà vita a una pianta di mais, la pianta che è stata usata per produrre il rullino ecofriendly. Il ringraziamento alla natura per averci fornito le materie prime”, concludono Domenico e Guido.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza