cerca CERCA
Giovedì 28 Ottobre 2021
Aggiornato: 05:00
Temi caldi

Duplice omicidio a Firenze, terza ragazza si salva buttandosi dalla finestra

29 giugno 2016 | 10.03
LETTURA: 2 minuti

alternate text
- FOTOGRAMMA

Due persone sono state uccise a coltellate in un appartamento in via Fiume, a Firenze, da un uomo che si è poi dato alla fuga. Le vittime sono una giovane di 27 anni e una transessuale di 45 anni, entrambe di origine sudamericana. La donna è stata trovata in fin di vita per le scale del palazzo ed è morta poco dopo l'arrivo al pronto soccorso.

Quando il killer è entrato nell'abitazione, che si trova al primo piano, era presente un'altra ragazza, di 25 anni, che è riuscita a salvarsi dalla sua furia gettandosi dalla finestra. La giovane si trova ora ricoverata all'ospedale di Santa Maria Nuova: non avrebbe riportato né ferite né traumi significativi.

Il presunto autore del duplice omicidio è stato identificato: si tratterebbe di un fiorentino di 42 anni. Dopo essersi allontanato a piedi dall'abitazione, sarebbe salito a bordo della sua auto, una Citroyen C1 di colore rosso. Avrebbe lasciato Firenze forse in direzione della costa tirrenica. E' caccia all'uomo in tutta la regione.

Secondo quanto si è appreso, il 42enne dopo il duplice assassinio avrebbe chiamato i genitori. Nell'appartamento al primo piano di via Fiume è stato ritrovato e sequestrato il coltello da cucina utilizzato dal killer.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza