cerca CERCA
Lunedì 27 Settembre 2021
Aggiornato: 12:37
Temi caldi

Duplice omicidio Lecce, lo sgomento della città

23 settembre 2020 | 12.08
LETTURA: 1 minuti

Il sindaco : "Partecipo al dolore della famiglie"

alternate text
Immagine di repertorio (Fotogramma)

Il sindaco di Lecce Carlo Salvemini "non commenta ma partecipa allo sgomento della città per questo tragico fatto e al dolore delle famiglie. Attendiamo il lavoro degli inquirenti". Si limita a queste poche parole il primo cittadino, parlando con l’Adnkronos, a proposito del duplice omicidio a coltellate, avvenuto lunedì sera in via Montello vicino alla Stazione ferroviaria, di Daniele De Santis, 33 anni, gestore di un B&b e arbitro di Lega Pro di calcio, e della sua compagna Eleonora Manta, 30enne, dipendente pubblico.

I loro corpi sono stati trovati attorniati da sangue sul pianerottolo e sulle scale del condominio. Ad agire sarebbe stata una sola persona. I vicini hanno sentito delle urla provenire dall’appartamento. Sulle indagini, svolte dai carabinieri e coordinate dalla Procura della Repubblica  di Lecce, c'è stretto riserbo da parte degli investigatori. 

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza