cerca CERCA
Sabato 04 Dicembre 2021
Aggiornato: 18:15
Temi caldi

Ebola: Oms, non stigmatizzare Africa

03 settembre 2014 | 17.17
LETTURA: 2 minuti

Roma, 3 set. (AdnKronos Salute) - "Non bisogna stigmatizzare il continente africano e le malattie che si verificano in Africa, perché questo rende difficile coordinare una risposta globale efficace, che è invece essenziale". Lo ha ribadito il direttore generale dell'Organizzazione mondiale della sanità, Margaret Chan, durante una conferenza stampa a Washington sull'epidemia di Ebola.

"Questa è la più grave epidemia di Ebola degli ultimi 40 anni - ha ripetuto ancora una volta Chan - nessuno aveva mai visto una cosa del genere in questo arco di tempo. Ma non si tratta di una malattia sconosciuta, sappiamo cosa fare. In Usa abbiamo trovato forti supporter, come Cdc e Nih. Presto la comunità scientifica si riunirà per discutere di farmaci e vaccini".

Chan ha infine confermato che "i test eseguiti assicurano che i casi registrati in Congo fanno parte di un'epidemia indipendente. Questo è importante da segnalare, perché vuol dire che l'epidemia dall'Africa occidentale non si sta diffondendo in Africa centrale".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza