cerca CERCA
Lunedì 06 Dicembre 2021
Aggiornato: 10:29
Temi caldi

Salute

Ecco Nima, il dispositivo portatile che 'fiuta' il glutine negli alimenti

10 maggio 2016 | 10.40
LETTURA: 3 minuti

alternate text

Novità per celiaci e intolleranti al glutine. Arriva Nima, il dispositivo portatile della 6SensorLabs in grado di rilevare in un paio di minuti se nel piatto ci sono tracce di glutine. Il tester è disponibile in preordine su internet a 199 dollari (circa 175 euro) e può testare sia liquidi sia solidi. Basta prendere un piccolo campione di cibo e metterlo in una capsula che andrà poi inserita nel dispositivo. Il responso arriverà con una faccina sorridente o triste, nel caso in cui sia stata riscontrata la presenza di glutine negli alimenti analizzati, che apparirà direttamente sul display dell'apparecchio.

Nima è il tester di glutine più veloce sul mercato, permette infatti di sapere se c'è glutine negli alimenti in poco più di 2 minuti. Non è necessaria nessuna pulizia perché basta prendere una nuova capsula per ogni test.

Nima al momento non ha ricevuto l'approvazione dell'agenzia statunitense Food and Drug Administration (Fda), di cui tuttavia non necessita non essendo considerato un dispositivo medico né un test diagnostico. Prudente riguardo a tutti tipi di dispositivi per la rilevazione 'fai da te' di glutine negli alimenti la posizione dell'Aic (Associazione Nazionale Celiachia), secondo cui l'analisi di rischio sugli alimenti deve restare "compito dei produttori e delle autorità preposte ai controlli, non del singolo celiaco".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza