cerca CERCA
Lunedì 22 Luglio 2024
Aggiornato: 10:07
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Caldo e lavoro, Rizzetto: "Stop attività sopra 32 gradi? Serve capire come fare"

"Servono proposte serie per affrontare il tema dei cambiamenti climatici e le imprese"

Lavoratori in un cantiere con temperature torride (Fototogramma)
Lavoratori in un cantiere con temperature torride (Fototogramma)
09 luglio 2024 | 12.30
LETTURA: 1 minuti

Caldo da record e lavoratori. "Tutte le attività sopra i 32 gradi devono essere interrotte" ha detto oggi il presidente della XI Commissione Lavoro pubblico e privato della Camera dei deputati, Walter Rizzetto, intervenendo alla presentazione del nuovo avviso pubblico per il finanziamento di progetti di prevenzione. "Interromperemo il lavoro degli ospedali, quello degli aeroporti, quindi serve effettivamente cercare di capire meglio come si può procedere. La scorsa settimana - ha spiegato - ho ricevuto personalmente delle proposte rispetto al tema del caldo dei lavori che vengono fatti con 35, 36, 38 gradi; e questo è un tema è un tema da sottolineare". "Il problema dei cambiamenti climatici - ha chiarito Rizzetto - vanno a intersecarsi con le condizioni del mercato del lavoro. Le aziende che lavorano in determinati ambiti in presenza di cambiamenti climatici come il caldo possono uscirne in modo negativo rispetto alla salute dei lavoratori. E' chiaro dunque che, sotto questo punto di vista, servono delle proposte serie".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza