cerca CERCA
Sabato 02 Luglio 2022
Aggiornato: 00:03
Temi caldi

Tv

Tv: Edicola Fiore parte con Negramaro, Jovanotti e gli strali di Fedez

31 maggio 2016 | 15.28
LETTURA: 3 minuti

alternate text

Le sigle d'apertura e di chiusura firmate da Jovanotti, la conduzione del mattatore Fiorello che lancia subito una nuova imitazione, quella di Alfio Marchini che parla con una voce alla Berlusconi interrotta da qualche parola in romanesco, la presenza di Giuliano Sangiorgi dei Negramaro e gli strali di Fedez sulla politica: l'Edicola Fiore sbarca nella galassia Sky (in diretta dalle 7.30 su SkyUno e in differita su SkyTg24 e Tv8) e propone la sua formula già rodata a lungo sul web, con un mix di rassegna stampa, musica, satira politica e di costume.

Tornano alcuni degli avventori fissi del bar di fiducia di Fiorello, che rimane location anche della versione televisiva, e ne arrivano di nuovi, come il giornalista di Sky Sport Stefano Meloccaro o Gabriella Germani che dà voce 'fuori campo' alla candidata sindaco Giorgia Meloni, per fare da contraltare all'Alfio Marchini di Fiorello. A proseguire una tradizione quasi scaramantica, gli ospiti della prima puntata sono stati i Negramaro, che non hanno mai saltato uno show di Fiorello, che fosse in teatro, sul web o in tv. In un clima di allegria e complicità, Giuliano Sangiorgi e Lele Spedicato hanno giocato con le loro canzoni assieme al trio Gemelli Guidonia e si sono lanciati in una divertente imitazione di “Gomorra – La Serie” con Giuliano nei panni di Ciro Di Marzio e Lele in quelli di Salvatore Esposito.

Si è cimentato sulla satira politica anche l'outsider Fedez, protagonista di due editoriali in collegamento video, uno sul ritorno dei marò e l'altro sul libro di Matteo Salvini. Parlando del ritorno di Salvatore Girone dall'India, il rapper ha scherzato sul fatto che all'appello mancherebbe però il cane del fuciliere della Marina per poter affondare il colpo sul premier: "I prossimi sei mesi, quindi, si giocheranno intorno ai due interrogativi 'torna a casa Lassie?' o 'torna a casa Renzi?'...", ha detto Fedez. Che più avanti si è occupato anche del leader della Lega e del libro 'Secondo Matteo' che ha da poco pubblicato: "Se non altro va dato atto a Salvini di essere riuscito a fare comprare almeno un libro a dei leghisti".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza