cerca CERCA
Domenica 26 Settembre 2021
Aggiornato: 12:25
Temi caldi

Editoria: liquidatore chiude 'Ora Calabria', dipendenti non ancora licenziati

22 aprile 2014 | 14.26
LETTURA: 3 minuti

Il liquidatore della C&C, la società editrice del quotidiano ''L'Ora della Calabria'', Giuseppe Bilotta, ha inviato una comunicazione al personale amministrativo per ''organizzare già da stamattina il ritiro delle attrezzature e di tutto quanto apparteneva alla società chiedendo lo sgombero immediato di tutti i locali delle redazioni in affitto''. Lo comunicano in una nota il direttore Luciano Regolo e i giornalisti, preoccupati della messa in liquidazione della società e dell'annunciata sospensione delle pubblicazioni. ''Nessuno di noi per il momento è stato licenziato quindi come si può impedire di fatto a qualcuno di andare sul posto di lavoro facendoglielo trovare chiuso o senza le strutture necessarie o senza aver avuto alcun preavviso?'', si chiedono il direttore e i giornalisti che aggiungono: ''La sensazione è che la fretta nasca soltanto da voler far passare nel silenzio le manovre poco chiare che hanno scandito quest'ultimo mese dell'Ora. Manovre che conducono sempre alla volontà di far passare la testata a De Rose che magari poi l'affiderà ad un altro soggetto (noi sappiamo già chi è), nella trita e purtroppo drammatica logica dell'accurduni che uccide la Calabria''.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza