cerca CERCA
Giovedì 21 Ottobre 2021
Aggiornato: 09:39
Temi caldi

Food: effetto 'Samurai', da stuzzicadenti ad accessori per cucine creative

26 gennaio 2017 | 16.25
LETTURA: 4 minuti

alternate text

Dagli antipasti ai dolci: da oggi “l’Effetto Samurai” entra nelle cucine degli italiani per sperimentare, creare e valorizzare nuove ricette e rendere più speciale la tavola di tutti i giorni grazie allo storico marchio mantovano Samurai, nato nel 1965 e leader nel mercato degli stuzzicadenti. Ora Samurai si evolve e dedica a tutti gli appassionati e ai neofiti della cucina, accessori utili e originali pronti a portare un tocco di creatività e praticità tra i fornelli.

Il marchio italiano rinnova infatti la propria identità con la nuova gamma Samurai Food, pensata per stupire e divertire con spiedi, spiedini, gondole, cannucce, piattini e stuzzicadenti in cene tra amici, feste di famiglia, serate romantiche o perché no, per preparazioni quotidiane, per fare diventare ogni giorno, un giorno un po’ speciale. Molteplici gli “Effetti Samurai” che si possono ottenere con questi nuovi accessori: dall'Instant Chef all' Exotic perché in cucina anche l’occhio, e non solo il palato, vuole la sua parte.

Per il lancio sul mercato della linea Samurai Food è stato aperto anche il nuovissimo sito internet www.samurai.eu e la pagina Facebook dedicata, in cui trovare tutte le informazioni sui prodotti e golose ricette. Gli italiani amano la buona tavola, cimentandosi in prima persona nella preparazione di piatti golosi. In particolare, secondo indagini Gkf e Iri 2015, il 43% degli italiani è un vero e proprio appassionato di cucina, percentuale che garantisce il primato al nostro Paese, seguito in questa passione da Sud Africa, Indonesia e Messico.

E spadellare manicaretti non è un hobby solo femminile: oltre al 51% di cuoche amatoriali, infatti, in Italia a cimentarsi ai fornelli sono abitualmente il 36% degli uomini, il 41% degli over 60 e finanche il 34% dei giovani di età compresa tra i 15 e i 19 anni. E la buona cucina accomuna tutti, con percentuali sorprendenti: non è solo il Sud la patria dei fornelli, lungo tutto lo Stivale il 36,5% degli italiani si diletta con preparazioni per sé o per i propri cari. In particolare: nel Nord Ovest si raggiunge la percentuale di cuochi amatoriali più alta d’Italia, il 40,3%; seguito dal Centro è del 35,3%, dal Sud al 34,9% e dal Nord Est al 34,7%.

Sempre secondo la stessa ricerca, il 46% degli italiani, tra piatti e padelle, ama sperimentare (2 italiani su 3 'sprecano meno cibo' e 1 su 2 'ha imparato a fare nuove ricette con gli avanzi e non solo per ragioni di portafoglio'), il 34% cucina per divertirsi almeno una volta a settimana, il 25% tutti i giorni e il 17% almeno una volta al mese. Obiettivo: mettere in tavola creazioni originali e gustose.

"Dal 1965 -dichiara Alessandro Lotti presidente di Sisma- coniughiamo il valore del guerriero giapponese, il mitico Samurai, con la tenacia mantovana, luogo in cui la nostra azienda è nata e in cui ancora oggi realizziamo i nostri prodotti. Siamo felicissimi di poter presentare il nostro restyling dedicato agli uomini e alle donne che amano la cucina, un collante straordinario per ogni italiano e non solo. Un mondo che vogliamo abbracciare e valorizzare con i nostri nuovi prodotti, perfetti per accomunare tutti coloro che nutrono una passione travolgente per i fornelli o semplicemente che amano invitare amici e parenti a casa, presentando piccole grandi creazioni home-made con uno stile inimitabile. Tutti coloro, insomma, che amano divertirsi e sperimentare con semplicità, ogni giorno".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza