cerca CERCA
Domenica 04 Dicembre 2022
Aggiornato: 11:14
Temi caldi

Egitto: 700 Fratelli Musulmani a processo, il 28 aprile le sentenze

25 marzo 2014 | 16.53
LETTURA: 2 minuti

Il Cairo, 25 mar. - (Adnkronos/Aki) - Sono attese per il 28 aprile le sentenze del processo in Egitto a 683 esponenti e sostenitori del movimento dei Fratelli Musulmani in relazione alle violenze della scorsa estate. Lo scrive il giornale governativo egiziano Ahram Online annunciando la decisione del tribunale di Minya all'indomani della condanna a morte di 529 sostenitori del presidente deposto Mohamed Morsi. Tra i 683 imputati nel processo c'e' anche la guida suprema dei Fratelli Musulmani, Mohamed Badie. Badie oggi, secondo il sito web del partito al-Wafd, non era in aula ''per motivi di sicurezza'' in occasione dell'apertura del processo poi aggiornato al 28 aprile.

Le accuse per gli imputati, secondo Ahram Online, vanno da ''disturbo dell'ordine pubblico'' a omicidio. I giudici, scrive il sito web di al-Wafd, sono chiamati a pronunciarsi in relazione a un attacco contro una stazione di polizia.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza