cerca CERCA
Lunedì 06 Dicembre 2021
Aggiornato: 13:40
Temi caldi

Egitto: aggiornato a 1 marzo processo Morsi per evasione carcere nel 2011

24 febbraio 2014 | 13.25
LETTURA: 2 minuti

(Aki) - Il tribunale egiziano ha sospeso l'udienza del processo a carico del deposto presidente Mohammed Morsi e di altri 130 imputati per l'evasione di massa dal carcere di Wadi El Natroun durante la Rivoluzione del 25 gennaio 2011 contro il regime di Hosni Mubarak. La sospensione segue la decisione del giudice di prendere in considerazione la richiesta di annullamento del processo presentata dagli avvocati della difesa del leader dei Fratelli Musulmani Mohamed al-Beltagi e del predicatore islamico Safwat Hegazi. La prossima udienza è stata fissata per sabato primo marzo, come ha riferito una fonte della magistratura citata dall'agenzia di stampa Anadolu.

L'udienza odierna è durata solo una decina di minuti e Morsi è stato salutato da slogan di sostegno da parte degli altri imputati. L'avvocato Ali Kamal ha chiesto ai giudici di fare pressione sulle autorita' perché consentano ai legali di incontrare i propri assistiti.

Oltre a Morsi, tra gli imputati per l'evasione dal carcere ci sono il leader dei Fratelli Musulmani Mohamed Badie, il suo vice Mahmoud Ezzat, l'ex presidente del Parlamento Saad al-Katatni e alti rappresentanti del gruppo Essam Erian e Saad al-Husseini. Inoltre, sotto accusa sono anche esponenti del movimento palestinese di Hamas e sciita libanese di Hezbollah.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza