cerca CERCA
Mercoledì 25 Maggio 2022
Aggiornato: 15:49
Temi caldi

Egitto: al-Sisi promette 'rappresaglia' dopo attacchi

30 giugno 2014 | 18.15
LETTURA: 1 minuti

alternate text

(Aki) - Il presidente egiziano Abdel Fattah al-Sisi ha promesso ''rappresaglie'' dopo che stamani due poliziotti sono rimasti uccisi a causa degli attacchi dinamitardi sferrati nei pressi del palazzo presidenziale di Ittihadiya, al Cairo, nel giorno del primo anniversario dalle manifestazioni organizzate dal movimento Tamarrod che lo scorso anno hanno portato, il 3 luglio, alla deposizione del presidente Mohammed Morsi. Le parole di al-Sisi sono arrivate durante un discorso trasmesso dalle tv egiziane in occasione del primo anniversario dalle proteste contro Morsi, espressione dei Fratelli Musulmani, che era stato eletto il 30 giugno del 2012.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza