cerca CERCA
Venerdì 27 Gennaio 2023
Aggiornato: 16:00
Temi caldi

Egitto: arrestati due esponenti Fratelli Musulmani in A. Saudita e Kuwait

13 marzo 2014 | 16.25
LETTURA: 1 minuti

(Aki) - Due esponenti dei Fratelli Musulmani egiziani, l'ex deputato Akram al-Shaer e Mohammad al-Qabuti, sono stati arrestati rispettivamente in Arabia Saudita e Kuwait. Lo ha riferito l'agenzia d'informazione 'Dpa', citando fonti secondo le quali presto i due saranno estradati in Egitto.

Al-Shaer e al-Qabuti sono accusati di aver orchestrato le proteste antigovernative scoppiate lo scorso agosto a Port Said, durante le quali cinque persone morirono e fu assaltata una caserma della polizia. Una fonte della sicurezza saudita, rimasta anonima, ha precisato che l'arresto di al-Shaer e' stato eseguito su richiesta delle autorita' egiziane. Lo scorso 7 marzo Riad ha inserito i Fratelli Musulmani nella lista delle organizzazioni terroristiche. Analogo provvedimento era gia' stato adottato a febbraio in Egitto.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza