cerca CERCA
Lunedì 16 Maggio 2022
Aggiornato: 09:44
Temi caldi

Egitto: esplode secondo ordigno davanti Palazzo presidenziale, 2 morti

30 giugno 2014 | 12.38
LETTURA: 2 minuti

(Aki) - Un secondo ordigno è esploso nei pressi del Palazzo presidenziale Ittihadiya al Cairo, nel quartiere Heliopolis, uccidendo un altro poliziotto e ferendo alcuni agenti. Lo riferisce il ministero degli Interni egiziano. Sale così a due il numero delle vittime tra le forze di sicurezza dopo che, questa mattina, un colonnello esperto di esplosivi, Ahmed El-Ashmawy, era rimasto vittima dell'esplosione di una bomba, mentre un'altra era stata disinnescata.

Il 27 giugno il gruppo militante di Ajnad Misr, o Soldati dell'Egitto, aveva annunciato su Twitter che avrebbe collocato una serie di bombe nell'area del Palazzo presidenziale con l'obiettivo di colpire le forze della sicurezza. Oggi ricorre il primo anniversario delle manifestazioni di massa organizzate dal Movimento Tamarrod che lo scorso anno portarono alla deposizione del presidente islamico Mohammed Morsi il 3 luglio. Lo stesso Morsi era stato eletto il 30 giugno, ma del 2012.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza