cerca CERCA
Martedì 04 Ottobre 2022
Aggiornato: 19:28
Temi caldi

Egitto: giornalista pro Fratelli Musulmani condannata a un anno carcere

17 marzo 2014 | 13.10
LETTURA: 2 minuti

(Aki) - Un tribunale egiziano ha condannato a un anno di carcere Samah Ibrahim, una giornalista che in passato ha lavorato per il quotidiano del partito Liberta' e Giustizia, il braccio politico dei Fratelli Musulmani, organizzazione al bando in Egitto. Lo ha riferito il sito web del quotidiano 'Al-Ahram', precisando che Ibrahim e' stata riconosciuta colpevole di disturbo della quiete pubblica e di attivita' anticostituzionali.

La giornalista era stata arrestata a gennaio, mentre stava seguendo una manifestazione organizzata dai sostenitori del presidente deposto, Mohamed Morsi, contro il referendum che ha sancito l'entrata in vigore in Egitto degli emendamenti costituzionali. La Ibrahim era finita in manette insieme ad altre otto persone.

La notizia della condanna della giornalista arriva alla vigilia dell'inizio al Cairo del processo di appello presentato dai Fratelli Musulmani contro la decisione del governo egiziano ad interim sostenuto dai militari di dichiarare il movimento islamico un'organizzazione ''terroristica''.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza