cerca CERCA
Giovedì 20 Gennaio 2022
Aggiornato: 23:39
Temi caldi

Egitto: moglie devota Sisi o attivista di Sabahi, 2 volti di futura first lady

12 maggio 2014 | 14.41
LETTURA: 2 minuti

(Aki) - Sara' Entissar Amer, moglie devota dell'ex capo delle Forze Armate Abdel-Fattah al-Sisi e madre a tempo pieno, o l'attivista politica Siham Najem, che ha incontrato il suo futuro marito Hamdeen Sabbahi a una manifestazione di protesta, la prossima first lady dell'Egitto? In attesa di conoscere chi vincera' le elezioni presidenziali del 26-27 maggio, cresce l'attenzione anche nei confronti di due donne che non amano apparire e che finora si sono tenute lontane dai riflettori.

Amer, moglie di al-Sisi, è cugina per parte di madre del candidato favorito alle presidenziali. Durante una recente intervista televisiva ha raccontato di essersi innamorata di lui ai tempi del liceo e di averlo sposato dopo la laurea nel 1977. Amer ha dedicato la sua vita a crescere i figli della coppia, Mustafa, Mahmoud, Hassan e Aya. Secondo gli analisti, la sua natura la terra' lontana da interventi nella vita politica se al-Sisi verra' eletto presidente. Il modello a cui si ispira sembra essere quello della moglie di Gamal Abdel Nasser, Tahia Kathem, anche lei concentrata sull'educazione dei figli. Ad Amer non piace apparire sui media se proprio non è strettamente necessario e crede che il ruolo naturale delle donne sia a sostegno del marito e dei figli. Anche per questo ha sempre rifiutato posti di lavoro, anche rispettabili, preferendo prendersi cura della famiglia. (segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza