cerca CERCA
Mercoledì 07 Dicembre 2022
Aggiornato: 10:32
Temi caldi

Egitto: Turchia, 683 condanne a morte sono vergogna per mondo intero

28 aprile 2014 | 10.51
LETTURA: 1 minuti

(Aki) - Sono ''una vergogna, non solo per l'Egitto, ma anche per le potenze mondiali'', le condanne a morte emesse da un tribunale di Minya, citta' a sud del Cairo, nei confronti di 683 sostenitori dell'ex presidente egiziano Mohamed Morsi, tra cui il leader dei Fratelli Musulmani Mohamed Badie. E' quanto ha sostenuto il vice primo ministro della Turchia Ali Babacan. Quello a carico dei Fratelli Musulmani, che Il Cairo ha dichiarato un'organizzazione terroristica, è il piu' grande processo della storia moderna dell'Egitto.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza