cerca CERCA
Mercoledì 16 Giugno 2021
Aggiornato: 15:36
Temi caldi

El Chapo trasferito in un carcere vicino al confine Usa

07 maggio 2016 | 21.09
LETTURA: 2 minuti

alternate text
(Xinhua)

Il 'barone' della droga messicano Joaquin "El Chapo" Guzman è stato trasferito all'alba di oggi dal carcere di massima sicurezza di El Altiplano a una prigione della città di Juarez, vicino al confine degli Stati Uniti. Lo ha affermato un funzionario del governo messicano alla Cnn. La decisione sarebbe stata prese per rendere più facile la sua estradizione negli Usa.

Il ministero degli Interni ha confermato il trasferimento in un comunicato, dove si spiega che il capo del cartello di Sinaloa è "già presso il Centro Federal de Readaptación Social a Ciudad Juarez" e che lo spostamento, avvenuto con il supporto di circa 150 agenti di polizia federali, "fa parte dei protocolli di sicurezza", che il governo svolge nelle carceri di tutto il Paese per i prigionieri altamente pericolosi.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza