cerca CERCA
Sabato 10 Dicembre 2022
Aggiornato: 21:58
Temi caldi

Elezioni 2022, Letta: "Salvini e Cremlino contro sanzioni"

05 settembre 2022 | 18.31
LETTURA: 1 minuti

"Perfetta consonanza"

alternate text
(Fotogramma)

"In parallelo Salvini e il Cremlino si oppongono alle sanzioni europee alla Russia. In perfetta consonanza". E' quanto twitta il segretario del Pd Enrico Letta. "Alla sovranità di quale Paese fa riferimento il capo della Lega?" chiede. "Di fronte all'evidente e dichiarato ricatto di Putin, l'Europa deve reagire con tutta la forza possibile per difendere cittadini e imprese dagli aumenti dei prezzi energia".

PNRR - Quelli "del Pnrr", dice Letta, sono "soldi che vanno usati e ben spesi, non rinegoziati come dicono a destra". Li perderemmo in quel caso" avverte.

BERLUSCONI - "Voglio ricordare a Berlusconi che il suo amico Putin stamane dal Cremlino ha spiegato che quello del gas è esattamente il ricatto che loro mettono. Loro dicono 'o togliete le sanzioni oppure smettiamo di darvi il gas'" dice Letta. "E' evidente - aggiunge- che questo tipo di ricatto per noi è intollerabile. In questo senso le ambiguità della destra, di Salvini e Berlusconi sulla Russia di Putin sono intollerabili. E' per colpa di queste ambiguità che oggi la situazione energetica è così grave".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza