cerca CERCA
Domenica 02 Ottobre 2022
Aggiornato: 00:06
Temi caldi

Elezioni 2022, Renzi: "Alleanza con Calenda? Noi ci siamo"

08 agosto 2022 | 23.00
LETTURA: 2 minuti

Il leader di Iv: "Se ha voglia di fare un ragionamento serio, sempre disponibile". E spara a zero su Letta: "Le ha sbagliate tutte, 'Enrico stai sereno' questa volta se l'è detto da solo"

alternate text
Fotogramma

"Se Calenda ha voglia di fare un ragionamento serio noi ci siamo". Matteo Renzi, leader di Italia Viva, a Zona Bianca su Retequattro risponde così alle domande su un'eventuale alleanza con Carlo Calenda in vista delle elezioni politiche 2022. "Posso restare solo con dignità e coerenza, la soglia del 3% non ci fa minimamente paura", aggiunge Renzi.

"Sono sempre stato disponibile, anche adesso, a non mettere il mio ego davanti alla politica - chiarisce - . Il mio destino per me viene molto dopo. Vediamo cosa succederà". Comunque "domani mattina non è previsto un incontro con Calenda", assicura Renzi.

"Siamo in una situazione molto seria e la classe politica finora non ha offerto uno spettacolo all'altezza. C'è un'inflazione devastante, molta gente ha problemi ad arrivare a fine mese. C'è l'Ucraina, Taiwan... Di fronte a tutto questo, il balletto di chi si allea con chi è insopportabile. Torniamo a parlare di contenuti, senza sparare promesse in libertà. Io sono l'unico che non promette niente", dice ancora.

Quindi spara a zero contro il Pd. "Letta è la quintessenza dell'errore strategico, le ha sbagliate tutte. Non sapendo cosa scegliere è andato a sbattere. Letta ha un risentimento contro di me, ha detto 'Renzi no' perché rosica dal 2014 e va bene. Ma mi ha fatto un regalo, sono l'unico che non è dentro alle foto, a quel teatrino che sembra Beautiful, una telenovela", attacca il leader di Iv. "Enrico stai sereno, questa volta Letta se l'è detto da solo. Si è fatto un selfie". E ancora: "Letta più asino di Buridano che occhio di tigre".

.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza