cerca CERCA
Giovedì 02 Dicembre 2021
Aggiornato: 09:01
Temi caldi

Elezioni, Roccuzzo nuovo sindaco 'giallorosso' Pd-M5S: "Caltagirone terra antifascista"

11 ottobre 2021 | 19.19
LETTURA: 1 minuti

alternate text
Fabio Roccuzzo

"Attendiamo pazientemente il risultato definitivo ma c’è un trend costante, dopo oltre la metà delle sezioni scrutinate, che ci vede avanti di circa 15 punti con il 55% delle preferenze rispetto al candidato di centrodestra. Un dato e’ certo: una onda di cambiamento ha travolto Caltagirone ed il centrodestra che qui ha governato di fatto per dieci anni". Lo afferma all’AdnKronos il neo sindaco ‘giallorosso’ di centrosinistra, Fabio Roccuzzo, di Caltagirone, nel catanese, Comune fra i più popolosi e più importanti fra i 42 siciliani chiamati alle urne.

"Questa e’ la terra di Luigi Sturzo ma e’ anche la terra di Vella, Fanales, Viglianesi, di Pitrelli morto nelle fosse ardeatine. Caltagirone e’ una terra antifascista. E definirla antifascista in un momento come questo con ciò che accade in giro per l’Italia, e’ un elemento in più per dare fiducia ad una vasta comunita’. Il modello Caltagirone funziona - conclude Roccuzzo riferendosi all’alleanza Pd-M5S- e dobbiamo continuare a praticarlo anche altrove". A supportare Roccuzzo anche il movimento ‘cento passi’ di Claudio Fava.  (di Francesco Bianco) 

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza