cerca CERCA
Mercoledì 08 Dicembre 2021
Aggiornato: 00:34
Temi caldi

Elezioni

Ballottaggi, centrodestra fa filotto. Flop Pd

25 giugno 2017 | 07.22
LETTURA: 4 minuti

alternate text
Fotogramma

Urne chiuse per il ballottaggio per eleggere i sindaci di 111 Comuni, tra cui 22 capoluoghi di provincia. Secondo le prime proiezioni Ipr Marketing e i primi dati del Viminale il centrodestra è avanti un po' ovunque. Mentre il Pd arranca. Insomma, si profila un vero e proprio filotto per il centrodestra, in vantaggio a Genova, Verona, Catanzaro, L'Aquila. A Parma trionfo per il sindaco uscente (ex grillino) Federico Pizzarotti.

Questo il quadro, al momento, città per città:

GENOVA - E' in testa il candidato di centrodestra Marco Bucci con il 54,5% sul candidato di centrosinistra Giovanni Crivello al 45,5%. Copertura campione 25%, margine di errore 3,2%.

LA SPEZIA - Il centrodestra stravince a La Spezia. Quando sono state scrutinate 85 sezioni su 96 secondo i dati del Viminale, il candidato di centrodestra Pierluigi Peracchini è al 60,10% sul candidato di centrosinistra Paolo Manfredini.

PISTOIA - Dopo decenni il Comune di Pistoia passa ad essere governato dal centrodestra. Secondo i dati del Viminale, sono state scrutinate tutte le sezioni ed è stato eletto il candidato di centrodestra Alessandro Tomasi con il 54,28%. Lo sfidante del centrosinistra si è fermato al 45,72%.

VERONA - E' in testa il candidato del centrodestra Federico Sboarina (centrodestra) al 55% sulla candidata Patrizia Bisinella (Fare! e civiche) al 45%. Copertura del campione 10%, margine di errore 3,8%.

MONZA - Quando sono state scrutinate 41 sezioni su 110 secondo i dati del Viminale, è avanti il candidato di centrodestra Dario Allevi con il 52,81% sul candidato di centrosinistra e sindaco uscente Roberto Scanagatti al 47,19%.

PARMA - E' nettamente in testa il candidato sindaco uscente Federico Pizzarotti con il 59% sul candidato del centrosinistra Paolo Scarpa al 41%. Copertura del campione 10,0%, margine di errore 3,8%.

CATANZARO - E' in testa il candidato di centrodestra Sergio Abramo al 65% sul candidato di centrosinistra Vincenzo Antonio Ciconte al 35%. Copertura del campione 10%, margine di errore 3,8%.

L'AQUILA - E' in testa il candidato di centrodestra Pierluigi Biondi al 53,5% sul candidato di centrosinistra Americo Di Benedetto al 46,5%. Copertura del campione 50%, margine di errore 2,3%.

TARANTO - E' in testa il candidato del centrosinistra Rinaldo Melucci al 51% sulla candidata Stefania Baldassarri, sostenuta da liste civiche al 49%. Copertura del campione 50%, margine di errore 2,3%.

TRAPANI - Si è fermata al 26,75% l'affluenza alle urne per eleggere il nuovo sindaco. Nel capoluogo siciliano era in corsa un unico candidato, Pietro Savona (Pd), dopo l'esclusione del secondo che era arrivato al ballottaggio. Per l'elezione era necessario che si recasse alle urne il 50% degli aventi diritto. Sarà dunque un commissario a dover guidare il Comune fino alle prossime elezioni.

LECCE - A rendere meno amara la serata al centrosinistra è il risultato che arriva da Lecce. A metà scrutinio del ballottaggio si profila infatti una vittoria storica del centrosinistra dopo 20 anni di centrodestra. Carlo Salvemini sta sovvertendo il risultato del primo turno (quando aveva ottenuto il 28,90%), grazie anche all'apparentamento con Alessandro Delli Noci (candidato di Udc e liste civiche) che aveva riportato il 16,90%. Al momento Salvemini è al 54,39% contro il 45,61% di Mauro Giliberti del centrodestra che aveva riportato al primo turno il 45,29%. L'ultimo sindaco di centrosinistra di Lecce era stato dal 1995 al 1998 Stefano Salvemini, padre di Carlo.

AFFLUENZA - E' del 46,03% l'affluenza alle urne rilevata alle 23 dal ministero dell'Interno nei comuni al voto per il ballottaggio. Un calo di 12 punti percentuali rispetto al primo turno, quando alla stessa ora il dato era stato del 58%. Il dato riguarda 103 comuni e comprende le Regioni a statuto ordinario e la Sardegna. Sono esclusi i comuni di Sicilia e Friuli Venezia Giulia, dove le rilevazioni sono effettuate direttamente dalle regioni.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza